Piazza Armerina

Alla scoperta della suggestiva Villa del Casale

Questa città, situata su tre colline a 721 m. di altitudine è una famosa stazione climatica e turistica in un’ottima posizione sui monti Erei circondata da boschi di pini ed eucalipti.

Conobbe il suo momento di gloria nel Medioevo,sotto il regno Normanno. Essa ebbe una parte attiva negli avvenimenti della storia siciliana, Piazza Armerina ha conservato monumenti interessanti dell’epoca Normanna ed Aragonese, ma essa deve la sua notorietà alla scoperta nel 1950 della villa Romana del Casale.

Piazza Armerina è piena di fascino e suggestione, grazie al dedalo di viuzze, pur senza notevoli monumenti rimane una metà turistica fondamentale per chi visita la Sicilia.

Come abbiamo detto precedentemente la principale curiosità di questa città è la villa Romana situata a Casale, ai piedi del monte Magone. La villa Romana fa parte dei grandi siti archeologici d’Italia e non solo, poiché fa parte del Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, con un volume di turistico notevole. La villa viene apprezzata per i suoi pavimenti tra i più vasti e belli della romanità, la cui tecnica, lo stile e le figurazioni richiamano i pavimenti dell’Africa settentrionale.

La villa è protetta da complesse opere in grado di tutelare a pieno tutti i reperti dalle varie intemperie del tempo.

Piazza Armerina è situata ad appena 1 ora e 30 di strada, raggiungibile tramite l’autostrada  dal nostro Bed & Breakfast Opera.


Visualizzazione ingrandita della mappa